Home » L’importanza del Brand nel settore turistico

L’importanza del Brand nel settore turistico

L'importanza del Brand nel settore turistico

Lo avrai sentito dire decine, centinaia, migliaia di volte ma non ne hai mai capito l’utilità. Che cos’è il brand, come si crea e soprattutto: perché è così importante per una struttura ricettiva.

Per brand si intendono tutti quegli aspetti che aiutano il cliente a riconoscere un prodotto o un servizio sul mercato e a percepirne le differenze rispetto a un altro.

Gli elementi di cui si compone il brand sono generalmente:

  • il nome
  • il logo
  • l’identità visuale (uno o più colori, forme ricorrenti, elementi grafici)
  • il payoff
  • il tono con cui ci si rivolge al cliente

Il Nome
È la presentazione ufficiale dell’attività. Deve essere chiaro e semplice da ricordare, da scrivere e da pronunciare (soprattutto al telefono o con clienti che parlano lingue diverse dalla nostra). Non deve generare confusione nella testa di chi lo legge o lo sente. L’ideale sarebbe che riconduca per assonanza o significato a ciò a a cui è applicato anche se non sempre l’attinenza è una caratteristica necessaria.

Il Logo
È il completamento del nome ed è importante che rimandi all’attività o alle sue caratteristiche principali. Non deve mai essere banale e sarebbe preferibile che venga realizzato da chi oltre che fantasia possiede anche abilità grafiche e nozioni di posizionamento. Più lo stile è chiaro e pulito, più sarà facile per i clienti individuare il business che rappresenta.

L’identità visuale
Rappresenta il modo in cui il cliente percepisce a livello visivo l’attività. Spesso è rappresentata da una scelta di tonalità cromatiche (palette in gergo) che si ripetono online e offline per dare una sensazione di continuità. Altre volte è costituita da forme ricorrenti o elementi grafici anche se lo scopo non cambia: dare l’idea di qualcosa di familiare e di riconoscibile.

Il Payoff
È la piccola porzione di testo che solitamente accompagna il brand nel suo utilizzo e non può assolutamente essere separata dall’identità aziendale.
Deve essere concreto, breve e immediato e non va confuso con lo slogan (claim) che è invece il testo che riguarda una singola campagna pubblicitaria.

Tono con cui ci si rivolge al cliente
Sono gli elementi utilizzati per relazionarsi e comunicare con il pubblico a cui il prodotto o il servizio si riferisce e che ne creano la personalità. Per capire appieno un’attività è necessario definire il linguaggio più adeguato per evitare di essere fraintesi e per arrivare dritti al punto ed essere facilmente riconoscibili.

Avere quindi un brand definito e facilmente riconoscibile aiuta una struttura ricettiva a districarsi e farsi largo tra le tante proposte del mercato piazzandosi in maniera efficace nella mente del cliente.

Immaginiamo di comparire tra i risultati di un motore di ricerca, un’OTA o un metasearch e di poter entrare subito al momento giusto e con l’identità giusta tra le ipotesi di scelta del cliente. Questo può succedere solo e soltanto se riusciamo a far percepire la struttura come differente e in qualche modo più evidente tra tutte le altre.

Avere un brand aiuta anche la struttura a veicolare il giusto messaggio nel miglior modo possibile portando il cliente a percepirla come sicura e affidabile. Il rischio della scelta infatti, spesso percepito nella fase di prenotazione, può essere ridotto in maniera significativa contribuendo a creare un rapporto di fiducia (componente fiduciaria).

Quando parliamo di identità, bisogna ricordare che “Raccontare è meglio che descrivere”. Tutti, compresi i tuoi clienti e i tuoi ospiti, amano ascoltare storie e a molti di loro farebbe addirittura piacere farne parte. Rendere la tua attività diversa con un brand forte e delineato è il modo giusto per iniziare la tua storia.

Sì…ma come?

Per rispondere a questa domanda, Aspasia Incoming ha deciso di offrire un servizio di branding personalizzato con l’obiettivo di rendere agriturismi, B&B, case vacanze e hotel riconoscibili e maggiormente competitivi sul mercato.

Ci siamo resi conto nel tempo che loghi creati senza strategia, siti vetrina composti da pagine statiche (una home page troppo piena o al contrario con informazioni insufficienti, una pagina dedicata alle tariffe con tabelle che riportano i prezzi divisi per alta, media e bassa stagione, percentuali di sconto indicate in maniera poco chiara che lasciano all’ospite l’incombenza del calcolo del totale) e foto non professionali realizzate con smartphone o maldestramente ritoccate con filtri non creano una presenza utile per la struttura. Nessuno ha detto che non si possano fare ma il rischio di essere “skippati” (=saltati) con un colpo di mouse e finire per essere una struttura come tante altre è molto, molto alto.

Proprio per questo abbiamo pensato a soluzioni semplici per aiutare la tua attività ricettiva a emergere tra cui:

  • Servizio fotografico professionale in struttura
  • Realizzazione di un sito web ottimizzato per le prenotazioni online
  • Studio e produzione del marchio e dell’identità visuale della struttura
  • Impostazione delle OTA (settaggio e inserimento informazioni)

In caso tu voglia saperne di più puoi cliccare su questo link.

Ci auguriamo che l’articolo ti sia piaciuto e se ci fosse qualcosa si non chiaro o che hai bisogno di approfondire, ti ricordiamo che puoi contattarci quando vuoi a info@aspasiaincoming.com, su WhatsApp o su Facebook.

Alla prossima e buon lavoro,

Il Team di Aspasia Incoming


Crediti immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.